Chirurgia della mano - Clinica Marchetti

Chirurgia della mano

Orari di apertura

lun-ven: 8.30 - 19.00 | sab: 8.30 - 18.00

chirurgia della mano: Immagine 3

La Chirurgia della mano si occupa di patologie congenite, traumatiche, degenerative, infiammatorie e neoplastiche della mano e del polso.
Il chirurgo della mano è solitamente uno specialista in chirurgia plastica o ortopedia che ha acquisito capacità e competenze pluridisciplinari che gli consentono di affrontare e trattare le lesioni di tutte le strutture coinvolte.

Diagnosi e cura delle principali patologie della mano

All'interno della nostra struttura il chirurgo plastico si occupa delle principali patologie relative alla chirurgia della mano:

  • Sindrome del tunnel carpale
  • Sindrome del dito a scatto 
  • Tendinite di De Quervain
  • Morbo di Dupuytren 
  • Cisti del polso
chirurgia della mano: Immagine 3

Siamo specializzati nel trattamento e cura delle principali patologie di mani e polsi che riguardano la Chirurgia della mano:

  • diagnosi, cura e intervento per la Sindrome del tunnel carpale, infiammazione del nervo mediano (uno dei principali nervi sensitivi e motori della mano) causata dalla compressione, all’interno del canale carpale, dei tendini flessori delle dita in esso contenuti. Attraverso una tecnica chirurgica mini-invasiva - che dura pochi minuti ed è eseguita in anestesia locale e in Day Hospital - è possibile una guarigione completa dalla sindrome del tunnel carpale, con un veloce recupero funzionale.
  • diagnosi, cura e intervento per la Sindrome del dito a scatto, infiammazione dolorosa dei tendini flessori di un dito della mano con conseguente formazione di nodulo tendineo alla base del dito stesso. Il chirurgo della mano esegue un piccolo intervento chirurgico con anestesia locale per ripristinare il corretto movimento del dito.
  • diagnosi, cura e intervento per la Tendinite di De Quervain, infiammazione dolorosa dei tendini della mano che interessa il pollice, con dolore localizzato alla base del dito e al polso nei movimenti di presa, e provoca estensione, allontanamento e nei casi più gravi perdita di sensibilità del pollice. La risoluzione del morbo di De Quervain può richiedere in determinate situazioni l’intervento chirurgico di liberazione dei tendini mediante piccola incisione al polso: l’operazione ha una durata di circa 10 minuti ed è eseguita in anestesia locale e regime di Day Hospital.
  • diagnosi, cura e intervento per il Morbo di Dupuytren, patologia degenerativa al palmo della mano che ne provoca un ispessimento anomalo, coinvolgendo anche le dita e limitandone i movimenti, fino ai casi più gravi di retrazione e chiusura delle dita della mano a causa della formazione di un cordone sotto pelle. L’intervento chirurgico per il morbo di Dupuytren consente di acquisire nuovamente l’estensione delle dita della mano nei casi intermedi, mentre in quelli avanzati può portare a risultati solo parziali.
  • diagnosi, cura e intervento per la cisti del polso, neoformazione che compare sul polso, sul palmo della mano o alla base del pollice. L’intervento per asportazione chirurgica della cisti al polso è indicato in caso di sintomi particolarmente intensi o frequenti o intensi e viene eseguito in Day Hospital con anestesia locale del solo arto superiore.
chirurgia della mano: Immagine 3