Otorinolaringoiatria

L’otorinolaringoiatria e le patologie testa-collo

04 Aprile 2018
CATEGORIE E ARCHIVIO >

Uno dei compiti più importanti di un medico è quello di ricondurre i sintomi evidenziati dal paziente alla corretta branca della disciplina, in modo da poter circoscrivere un preciso campo di azione e, se necessario, coinvolgere uno specialista del settore interessato: per poter individuare una corretta terapia è pertanto fondamentale identificare una precisa area di intervento.<

 

Confondere i dolori facciali con i dolori dentali

A volte ciò accade, a causa soprattutto della confusione dei sintomi da parte dei pazienti. Molto spesso chi soffre di un dolore – persistente o temporaneo – tende infatti a concentrarsi sulla zona del corpo in cui esso si manifesta, ignorando o sottovalutando il fatto che esso possa avere origine in un’altra parte dell’organismo.

È questo il caso tipico di alcuni dolori facciali localizzati, la cui interpretazione più ovvia e immediata da parte del paziente è quella che li qualifica come dolori dentali. Tuttavia, questa prima impressione può rivelarsi errata e rivolgersi a uno studio odontoiatrico per quello che si ritiene un banale mal di denti può ingenerare fraintendimenti o errate valutazioni della problematica, fino a portare - in casi estremi - all’adozione di terapie inutili o addirittura dannose.

 

Il campo d’azione dell’otorinolaringoiatria

L’approccio olistico adottato all’interno della Clinica Marchetti punta ad evitare questo tipo di errori allo scopo di fare immediata chiarezza sui sintomi presentati dai pazienti. Grazie alla presenza sinergica di più specialisti del distretto testa-collo, ciascuno altamente qualificato nel proprio settore di competenza, ogni singolo caso viene analizzato nella sua completezza e affidato al medico (o ai medici) più idonei per la cura della patologia evidenziata.

I disturbi del distretto testa-collo, in particolare, sono di competenza dell’otorinolaringoiatra. Questo specialista si occupa delle patologie che interessano naso, gola, orecchie e collo: otiti interne, medie ed esterne (comprese le otiti dei bambini in età pediatrica), problemi alla laringe, tonsilliti, disturbi del naso e dei seni nasali, sinusiti croniche e sinusiti causate da altre terapie (in questo caso si parla di problematiche iatrogene nel seno mascellare) e di varie sintomatologie che possono colpire tiroide, tonsille, base del cranio, ghiandole salivari e lingua.

L’otorinolaringoiatria interviene mediante esami specifici, diagnosi mirate e - in caso di necessità - procedure specialistiche, risalendo all’origine della problematica da cui derivano i sintomi del paziente. Rispetto a un semplice studio dentistico, le persone che si rivolgono alla Clinica Marchetti odontofacciale ricevono un supporto medico a 360° per il distretto testa-collo che permette l’interpretazione completa e attenta del quadro clinico e l’adozione del corretto iter per la cura dei disturbi riscontrati.

Condividi la notizia

tutti i campi sono obbligatori

< CHIUDI