Odontoiatria

Paura del dentista, come combatterla ed affrontarla

30 Gennaio 2020
CATEGORIE E ARCHIVIO >

La sedazione cosciente

Il giorno prima dell’appuntamento non dormiamo, il giorno stesso cominciamo ad agitarci e diventiamo irritabili, appena ci sediamo in poltrona cominciamo a sudare, all’improvviso la salivazione si azzera, hai forte senso di nausea e la terra sotto i piedi sembra sparire? Non sei solo, é la paura del dentista che accomuna moltissime persone. 
Cosa fare se si ha paura del dentista?
Primo consiglio naturalmente é aver fiducia nel proprio dentista, ma spesso non basta, prova ad informarti se ha la possibilità di eseguire la sedazione cosciente coll’ausilio del protossido d’azoto, solitamente utilizzato per i bambini nei casi in cui viene richiesta una maggiore collaborazione, oppure negli adulti odontofobici. Il protossido di azoto altro non é che un gas usato come anestetico/ansiolitico per via inalatoria che, agendo a livello nervoso, consente il raggiungimento di uno stato di rilassamento profondo senza dormire, per cui non vengono persi i riflessi ed il paziente rimane sveglio e collabora con l’odontoiatra.
 

 

 

 

Come funziona la sedazione cosciente?

Niente di più semplice che una mascherina che inalerà gas nelle narici del paziente collegata appunto ad una bombola. Alla fine del trattamento verrà somministrato ossigeno al 100% per 3-5 minuti per un rapido recupero.
In alcuni casi l’odontoiatra può decidere di non utilizzarla: 

  • quando per esempio l’intervento o la casistica richiedono una anestesia più forte (anestesia generale)
  • la paziente é nel primo trimestre di gravidanza
  • l’operazione comprende la sezione anteriore del mascellare superiore a causa dell’ingombro della mascherina
  • il paziente non respira bene, il gas essendo assorbito per via inalatoria é necessario che il paziente non abbia naso chiuso o altre patologie respiratorie (l’asma non é una controindicazione)
  • se il paziente é affetto da alcune malattie psichiatriche che impediscono la collaborazione con l’odontoiatra come una grave schizofrenia
  • bambini di età inferiore ai 4 anni
     

Quindi possiamo concludere affermando che la sedazione cosciente é una vera manna dal cielo per bambini o ansie dal dentista ed é una soluzione pressoché priva di rischi.
Contatta la Clinica Marchetti per ulteriori chiarimenti senza alcun impegno.

 

 

Dir. San. Dott. Carlo Marchetti
Iscritto all’Ordine dei Medici di Sondrio n.756 e Odontoiatri n. 146
Informazione pubblicitaria ai sensi della legge 248 del 2006 e della legge 145 del 2018

Condividi la notizia

tutti i campi sono obbligatori

Ti potrebbe interessare anche:

rsz-depositphotos-12608991-original-1.jpg

09 luglio 2020

Il diastema

rsz-depositphotos-81262040-original.jpg

19 giugno 2020

ONTOIATRIA PER DISABILI

< CHIUDI

Notizie più lette

Martedì 08 Maggio 2018

SBIANCAMENTO DENTI: TUTTO QUELLO CHE C'É DA SAPERE

Sbiancamento dentale: qual è il migliore   Difficile rispondere a questa domanda poiché per ogni trattamento esistono pro e contro che vanno ...